Propoli: natura e sicurezza per la difesa della gola

Ieri alta pressione africana e domani aria fredda siberiana; questa settimana ondate di calore e la prossima neve a bassa quota…

Il clima ormai sembra impazzito, e fa sempre troppo caldo o troppo freddo.

Non si sa mai che temperatura aspettarsi da un giorno all’altro, e le prime a risentirne sono le vostre vie respiratorie…

Con questi segnali non ci vuole certo uno specialista per capire che vi è venuto il mal di gola. In realtà “mal di gola” è una definizione generica, perché a seconda della parte che viene colpita, il disturbo prende un nome diverso: potrebbe trattarsi di una “classica” faringite, di una laringite, oppure anche di tracheite o tonsillite.
In ogni caso, qualunque sia l’origine del problema, non dovete mai sottovalutarne i primi sintomi, rivolgendovi subito al medico per un consulto.

 

Le cause del mal di gola

Il mal di gola nasce da un’infiammazione delle mucose, spesso di origine infettiva (virale o batterica), ma non solo.

Altri possibili fattori scatenanti possono infatti essere:

Sani come… un’ape con la propoli

La nutraceutica non potrà fare niente contro le bizzarrie climatiche, ma di certo garantisce un prezioso aiuto tutto naturale per il benessere della vostra gola.

Una sostanza molto efficace per questo scopo, conosciuta sin dall’antichità e impiegata oggi negli integratori nutraceutici, è ad esempio la propoli, una miscela resinosa prodotta spontaneamente dalle api per sigillare e “disinfettare” le cellette dell’alveare.

La propoli possiede infatti spiccate proprietà antisettiche, antinfiammatorie e antiossidanti, tanto da venir considerata una sorta di “antibiotico naturale”.

Del resto, avete mai sentito di un’ape con il mal di gola? No, vero? E ora avete capito il perché.

 

Ciò che conta è la purezza

La propoli non può però essere utilizzata in forma grezza, e va purificata per separare le sostanze inutili da quelle benefiche, i cosiddetti bioflavonoidi.

Negli integratori nutraceutici di elevata qualità, questi composti attivi sono ottenuti con un particolare processo di estrazione che garantisce massima purezza e biodisponibilità.
Il consiglio in più:
se avete problemi di calorie, privilegiate i prodotti che contengono soltanto dolcificanti ipocalorici naturali, come quello ricavato dalla stevia, pianta di origine sudamericana.

 

Un lavoro di squadra contro il mal di gola

La propoli è dunque nota per essere un toccasana per le infiammazioni alla gola, ma negli integratori nutraceutici di ultima generazione la sua efficacia risulta addirittura potenziata, grazie all’azione in sinergia con quella di altri estratti vegetali. I più validi, che insieme alla propoli mettono in campo una triplice azione contro il mal di gola, sono:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Per poter visualizzare il sito web,
ruota il tuo device